http://ruotegrasse.mondoforum.com/

proposta per sabato 26 marzo mattina
http://ruotegrasse.mondoforum.com/viewtopic.php?f=2&t=2086
Pagina 3 di 4

Autore:  webmaster [ sab 26 mar 2011, 17:35 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

eccomi...
non capisco perchè, ma è tutta mattina che mi rintrona nella testa : "Col Batès...Col Batès.. Col Batès..."
dunque, finalmente la primavera con un sole splendente e la temperatura veramente mite......
e al ritrovo mattutino si sono viste facce nuove e anche qualcuno che è uscito dal letargo ciclistico invernale !!
E' così che alla conta della partenza anche oggi siamo arrivati ad un buon numero : 17 !!
la ciclabile fino ad albino doveva essere un ottimo riscaldamento e la solita occasione per scambiarci 4 chiacchiere, ma in effetti il mulinare dei pedali ha preso subito un bel ritmo...
ad Albino passaggio per il centro per imboccare la via Perola, lunga circa 3 km, che con la sua bella pendenza non impossibile ma costante ha scaldato da subito le gambe di tutti anche per il sux che ci ha accompagnato in questo tratto. Giunti al tratto, sempre cementato, in piano abbiamo preso, come da indicazioni di Beppe, per la località Merà (anche se un pedone locale ce l' ha da subito sconsigliato) e qui forse per la cabala del 17 siamo rimasti in 16 poichè Ivan, in maniera inspiegabile, ha rotto ben 5 raggi della ruota posteriore costringendolo ad un mesto ritiro...
in località Merà il gps non ha fallito l 'imbocco di un bellissimo sentiero nel bosco che con pendenza piacevole si è addentrato secondo le indicazioni, ma giunti in prossimità di una cascina ci siamo resi conto che il percorso che dovevamo affrontare si presentava veramente irto e sassoso, tanto che abbiamo chiesto consigli al proprietario della cascina, il quale assolutamente ci ha sconsigliato di imboccare quel sentiero ma ci consigliava di tornare sui nostri passi per prendere : "quello che è interamente pedalabile" :shock:
parecchio dubbiosi, ci siamo lasciati convincere a questo punto dalla doppia indicazione e abbiamo seguito le indicazioni dei locali....
peccato che il tratto interamente pedalabile è la cementata che sale al "Col de Batès" un tratto di circa 1 km con qualche tornante ma che passa dai 650 ai 890 m di altitudine con una pendenza massima del 32%... credo una delle salite piu' toste in zona.... .
Una volta raggiunto il culmine della salita il percorso si è fatto un bel sentiero nel bosco che si pedala fino al centro di Ganda... anche se qualche passaggio risulta leggermente ostico con necessaria bici al fianco
Compiuta l' impresa della salita ci saremmo aspettati il comitato di accoglienza del paese, in verità solo grazie alla bontà dell' unico abitante presente siamo riusciti a rifornirci di acqua.
Ci siamo rapidamente rimessi in sesto per cominciare il vero divertimento delal giornata affrontando la discesa con un sentierino dapprima strettino e tecnico,ma mai pericoloso, fino a Comocco poi il sentiero molto bello quasi troppo largo e battuto che passa sotto Amora e giu' nel fondo valle di Camocco dove un breve tratto di qualche metro l' abbiamo dovuto fare attaccati alla catena....
(purtroppo la variante che avevo studiato è andata a vuoto lecchix )
Passato questo "ostacolo" nuovamente il tracciato divertente e facile su una sterrata sempre in discesa fino al santuario della madonna di Bondo Petello e da qui sempre giu' fino al 2° tornantino dell' incipiente cementata dove abbiamo svoltato a sinistra nuovamente sullo sterrato, bello, veloce, appena sassoso che scende verso Comenduno che raggiungiamo, attraversando la strada che abbiamo fatto all' inizio per salire, prendendo l' ultimo sentiero prima del centro abitato.
A questo punto imboccata la solita ciclabile della val Seriana con passo non proprio da "sciogli gambe" ma piuttosto da "astinenza di polenta" siamo rientrati "à la maison"...
Grande divertimento, almeno per me, il piacere sia di aver conosciuto 4 nuovi amici dalla gamba potente ma con lo spirito gioviale, sia di aver rivisto bikers che da tempo non incontravo e ovviamente di aver pedalato con i tanti "soliti" amici che rendono ormai questo gruppo un BEL GRUPPONE !! plausex
cinx grazie a tutti ....Tarci, Maury76, Ale, Gigi, Gigi55, Robicomo, Luca, Alessandro, Morsi, Ronzino, Francesco, Silvano, Imerio, DarioA. Ivan, Fil
foto e traccia tra poco....

Autore:  G.M. [ sab 26 mar 2011, 17:47 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

bravo bel report...hai un futuro da wm :wink:

Autore:  webmaster [ sab 26 mar 2011, 17:50 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

grazie GM...
le foto non sono all' altezza...
eccole QUI


e quelle di Ronzino...

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Autore:  zio [ sab 26 mar 2011, 17:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

Allora siete passati per Ama.Se durante la salita alla biforcazione alta tenevate la traccia verso la sinistra potevate arrivare al ristorante della Felicita(non felicità) più pedalabile rispetto a quello che taglia sotto un pò più scassato prima di entrare nella frazione.Complimenti comunque per lo sforzo prodotto in salita.

Autore:  Fil [ sab 26 mar 2011, 17:55 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

Anzi tutto grazie a tutti per la compagnia ed il piacevole giro. Un ringraziamento perticolare al grandissimo Marco che oltre a tenere sempre coeso ed organizzato il gruoppo mi ha anche rifornito di acqua ... ma si potrà scordare la borraccia in garage?
Comunque sarà l'acqua, sarà l'astinenza da bike, sarà che il giro non era proprio una passeggiata per chi esce solo ora dal letargo come me ma gli ultimi KM del ritorno sono stati un calvario a scanzo mi sembrava di pedalare su una graziella con seduto sul portapacchi qualcuno e le ruote sgonfie.
Arrivato a casa ero assetatissimo e mi sono bevuto in un lampo 1/2 litro di acqua fredda col Polase e subito dopo doccia calda ... risultato mi sono quasi collassato e congestionato ... poi di corsa a prendere la famili per visita a Villa Camozzi aperta al pubblico e relativo reportage fotografico con tanto di reflex al collo ... mo non era sufficiente dopo corse e giochi nel parco con figlia e nipote ... ora sono veramente distrutto e solo un mega gelato alla Gemma mi ha ridato un energia appena sufficiente per premere i tasti della tastiera.
Grazie ancora a tutti ed a presto

Autore:  Grisù [ sab 26 mar 2011, 18:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

Complimenti.. bel giro... e pensare che anch'io ero da quelle parti.... in quelle ore... a lavorare però :-(
Ciao a tutti a presto

Autore:  webmaster [ sab 26 mar 2011, 18:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

Grisù ha scritto:
Complimenti.. bel giro... e pensare che anch'io ero da quelle parti.... in quelle ore... a lavorare però :-(
Ciao a tutti a presto

grazie..
ma non credere !! ti abbiamo pensato angelx

Autore:  RoTi91 [ sab 26 mar 2011, 18:27 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

Il muro del pianto 2? :shock:

Marco hai capito se siete riusciti a beccare il sentiero proposto da Beppe? Mi pare di aver capito che sia stato il percorso proposto da Zio.

La traccia?

Autore:  webmaster [ sab 26 mar 2011, 18:35 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

ed ecco la traccia QUI

@RoTi91 sì infatti... come nella descrizione alla fine abbiamo fatto il percorso che diceva lo zio, devo ancora sentire Beppe per alcune info !!

Autore:  RoTi91 [ sab 26 mar 2011, 18:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

@WM: Certo una bella foto della via ferrata ci sarebbe stata bene!
Ho idea di aver fatto già questo sentiero in passato, ma in discesa...
Come hai trovato la salita rispetto a quella del luppolo?

Autore:  webmaster [ sab 26 mar 2011, 18:59 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

RoTi91 ha scritto:
@WM: Certo una bella foto della via ferrata ci sarebbe stata bene!
Ho idea di aver fatto già questo sentiero in passato, ma in discesa...
Come hai trovato la salita rispetto a quella del luppolo?

cosa intendi per foto alla via ferrata ?? nelle foto su Picasa ce ne sono una mezza dozzina del passaggio con la catena... non le hai viste ?? è quello il passaggino.. pochi metri !!
la salita che avevo fatto io nella traccia del luppolo è quella che sale da Gazzaniga, per la maggior parte asfaltata che sale con pendenza costante un tipo "Selvino classica".
quella di oggi veramente un salitone della ......
solo pochi sono riusciti a farla tutta in sella e tieni conto che arrivavamo da un bel pezz ogià "salito" nei 3 km precedenti...

Autore:  RoTi91 [ sab 26 mar 2011, 19:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

Opss, :oops: scusa non avevo intravisto la catena, forse perchè me l'ero immaginato come un pezzo esposto. :mrgreen:
Nel luppolo non avevi descritto anche un tratto ripido?

Questa che avete fatto l'ho fatta in parte a scendere, e devo dire di non aver mai avuto pensiero di rifarla a salire! impicx Complimenti per l'impresa! plausex

Autore:  Stefano74 [ sab 26 mar 2011, 19:17 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

Ragazzi complimenti per il giro; purtroppo mi so o lasciato spaventare dalle pendenze della traccia gps e quindi non ho partecipato.
Così questa mattina mi sono affidato nelle mani di gigi con il risultato che forse sarebbe stato meno duro il giro proposto dal ns WM.
La prossima volta cerchero' di farmi piu' coraggio e di non mancare all'appuntamento.
Ciao a tutti.

Autore:  RoTi91 [ sab 26 mar 2011, 19:18 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

Dov'è che t'ha portato GIgi per essere addittura peggiore?

Autore:  beppe [ sab 26 mar 2011, 21:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

bellissime foto e percorso, Marco dovevi continuare dopo le cascine, facevate 500m di sentiero ghiaioso inizialmente, pendente nei 2 tornanti, molto meno del col bates, e riprendevi il sentiero che proviene da col bates tribulando sicuramente meno. Anche se ho visto che hanno cementato la mulattiera che era distrutta dalle moto, (sono 3 o 4 anni che non ci passo faccio sempre ol ROER che ti ho consigliato) mettilo nella sezione ESPLORAZIONI

:evil: maimola! :evil: Beppe byex

Autore:  morsi [ sab 26 mar 2011, 21:06 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

Grazie a tutti per la compagnia e a Marco per il bel giro... muro del pianto compreso!!!

Autore:  Maury [ sab 26 mar 2011, 21:36 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

plausex
Bravi, dev'essere stato un bel giro!
Io purtroppo pcx
graetx

Autore:  webmaster [ sab 26 mar 2011, 22:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

l' esperienza della salita del "Col de Bàtes" rimane epica... plausex
ma dovevamo essere piu' fiduciosi !!! testax
la prossima volta si prova il giro programmato in origine !! regxx

Autore:  Stefano74 [ sab 26 mar 2011, 22:17 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

x roti.
Non è tanto il percorso, quanto le medie che si tengono; tieni comunque presente che io sono una piaga e quindi la metto sempre giù più dura di quello che è.

Autore:  Chicco [ sab 26 mar 2011, 22:25 ]
Oggetto del messaggio:  Re: proposta per sabato 26 marzo mattina

webmaster ha scritto:
Grisù ha scritto:
Complimenti.. bel giro... e pensare che anch'io ero da quelle parti.... in quelle ore... a lavorare però :-(
Ciao a tutti a presto

grazie..
ma non credere !! ti abbiamo pensato angelx


Bel giro impegnativo, complimenti.

graetx

Pagina 3 di 4 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/